L ‘Istat nei giorni scorsi ha diffuso i dati sulla povertà nel nostro Paese rilevati nel 2013 e i numeri sono davvero allarmanti; secondo l’istituto nazionale di statistica infatti sono 9 milioni 563 mila le persone in povertà relativa in Italia, pari al 15,8% della popolazione. Di questi, 4 milioni e 814 mila (8%) sono i poveri assoluti, che non riescono ad acquistare beni e servizi essenziali per una vita dignitosa.
Un fenomeno che riguarda anche la Liguria che, tra le regioni del Nord, è con la Val d’Aosta e il Veneto quella con le percentuali di povertà più elevata: 6,6% sulla popolazione (come il Veneto, mentre in Val d’Aosta la percentuale balza al 7,1%). Questo significa che oltre 105 mila persone nella nostra regione vivono in condizioni di grande disagio.
E’ il risultato di una crisi che non lascia scampo e, anzi, in questi anni ha determinato l’estensione dei fenomeni di impoverimento ad ampi settori di popolazione, non sempre coincidenti con i “vecchi poveri” del passato. Cresce infatti la multi problematicità delle persone, con storie di vita complesse che coinvolgono tutta la famiglia. Si fa sempre più diffusa la fragilità occupazionale, così come aumenta il disagio degli anziani ma emerge anche un nuovo dato su cui riflettere: mentre cala (seppur lievemente) la percentuale di persone senza titolo di studio o con la sola licenza elementare e media inferiore in difficoltà, aumenta invece (dal 3% del 2012 al 3,6% dello scorso anno) quella di chi è in posesso del diploma di sucola superiore o della laurea.

Pubblicato il 16/7/2014

Tags:

Fincantieri in piazza contro disdetta dell’integrativo

Doppia protesta dei lavoratori stamane a Genova, da una parte Fincantieri, per dire no alla disdetta del contratto integrativo da […]

Piaggio Aero, “La politica si svegli e faccia rispettare l’accordo”

“Siamo al grottesco”. E’ lapidario il commento di Giacomo Conti sulla vicenda della Piaggio Aero dopo che si è scoperto […]

Fincantieri, il Tribunale dispone il reintegro dell’operaio licenziato

E’ stato reintegrato sul posto di lavoro l’operaio di Fincantieri di Sestri Ponente che il 7 novembre scorso era stato […]

Fincantieri, Landini: “Riva Trigoso, vertenza di carattere nazionale”

“Il grande successo dello sciopero unitario di oggi dei lavoratori di Fincantieri di Riva Trigoso dimostra che le persone si […]

[fblike style="button_count" float="right" showfaces="false" width="450" verb="like" font="arial"] [twitter style="horizontal" float="right"]